Attendere prego...

Piscina Comunale San Sebastiano al Vesuvio

News Piscina Comunale San Sebastiano al Vesuvio

Tutte le News

Campionato della SolidarietÓ, conferenza stampa martedý 9 Dicembre

News pubblicata il 05/12/2014
Martedì 9 dicembre, nella Piscina Acquachiara Mostra d'Oltremare alle ore 11.30, verrà presentato alla stampa ed alla città "Il Campionato della Solidarietà", organizzato dalla società Acquachiara in collaborazione con lo sponsor Reginauto. Saranno presenti il presidente onorario biancazzurro Franco Porzio, il titolare dell'azienda Reginauto Salvatore Regina, i rappresentanti delle istituzioni locali, i rappresentanti degli enti benefici e delle ONLUS a cui si rivolge il macroprogetto. Nell'occasione sarà presentata anche la squadra femminile della Carpisa Yamamay Acquachiara che, con la guida di Barbara Damiani, prenderà parte al campionato di A2 a partire da domenica 7 dicembre.

Il Campionato della Solidarietà, patrocinato dalla Regione Campania e dal Comune di Napoli, rientra nel quadro delle numerose iniziative che la società Acquachiara porta avanti nel sociale da ben 17 anni. Quest'anno l'Acquachiara ha inglobato tutti i suoi progetti sociali in un unico circuito, al quale è stato dato nome, appunto, "Campionato della Solidarietà".

Il suddetto campionato si svolgerà parallelamente al campionato sportivo e prevede 8 partite della solidarietà abbinate ad altrettante partite di serie A1 maschile della prima squadra di pallanuoto. In ogni partita l'Acquachiara, fiancheggiata da Reginauto, affronterà un diverso avversario da sconfiggere per far trionfare la solidarietà ed ogni sfida sociale sarà abbinata ad una diversa Fondazione o Ente benefico. A dirigere le 8 partite della Solidarietà saranno 16 giornalisti napoletani che assumeranno il ruolo di "giornalista-arbitro".

Ogni Partita della Solidarietà verrà presentata alla Piscina Scandone di Napoli, vasca casalinga della Carpisa Yamamay Acquachiara, in occasione della partita di pallanuoto abbinata ad essa. Il Giornalista-Arbitro al termine della Partita della Solidarietà decreterà il vincitore a seconda della riuscita o meno del progetto sociale: la riuscita, infatti, sarà legata al raggiungimento della finalità benefica perseguita per ciascun progetto. Il Giornalista-Arbitro al termine della propria Partita della Solidarietà farà un resoconto del match attraverso i propri canali mediatici di competenza.


Verifica la validitÓ di questo sito XHTML 2013 WebSite by Dynform.it   |   Design by Ricchi Amministrazione