Attendere prego...

Piscina Comunale di Pomigliano d'arco

News Piscina Comunale di Pomigliano d'arco

Tutte le News

Nuoto - Campionati Italiani, ecco i magnifici tredici: Domenico Casoria

News pubblicata il 18/03/2016
Prosegue la nostra rubrica che vi porterà a conoscere meglio tutti i giovani nuotatori della Carpisa Yamamay Acquachiara che hanno ottenuto il pass qualificazione per i campionati italiani giovanili di nuoto, in programma dall'1 al 6 Aprile prossimo a Riccione.

Procedendo in rigoroso ordine alfabetico, andiamo a conoscere e scoprire meglio chi è DOMENICO CASORIA

Buongiorno Domenico, presentati a tutti gli amici del Mondo Acquachiara
"Mi chiamo Domenico Casoria, ho tredici anni, quindi classe 2002, e sono un grande appassionato di nuoto".

Per quali gare ti sei qualificato a Riccione?
"Nei 100 metri dorso".

Ti piace questo nuovo gruppo di nuoto agonistico?
"Siamo davvero una bella squadra, compatta e coesa. Ci sono tutti gli ingredienti per fare bene a Riccione e la cosa più bella è che nello spogliatoio si respira un clima sereno".

E del tuo allenatore, cosa ci puoi dire?
"E' un ottimo allenatore. E' molto preparato tecnicamente, ha tanta passione e sa come relazionarsi con ognuno di noi anche s, a volte, è un pò rompiscatole (ride, ndr). Pensate che ho avuto la sfortuna di incrociarlo durante un "marinamento" a scuola nella piazzetta della città e mi ha fatto una paternale incredibile".

Come pensi possano andare le gare lì a Riccione?
"Spero e mi auguro possano andare bene; noi vogliamo vincere e se non dovessimo riuscirci è importante per noi uscire a testa alta, facendo bella figura, con la consepavolezza di aver dato tutto...anche perchè altrimenti il nostro allenatore Tommaso ci uccide (ride, ndr)".

Nella vita che fai, cosa studi?
"Frequento la terza media nella mia città, Acerra".

Qual è il tuo sogno nel cassetto?

"Vorrei diventare un nuotatore professionista; in alternaniva sogno la vita militare, magari entrando a far parte del gruppo sportivo dell'Esercito. Poi ho un cugino che ha fatto questa scelta e vorrei seguire le sue orme".

Hai un idolo a cui ti ispiri?
"Si, il primatista italiano nei 100 metri dorso Simone Sabbioni".

Nell'ultimo anno e mezzo state lavorando davvero bene con il Nuoto Agonistico ottenendo risultati importanti...
"Parlano i numeri: l'anno scorso solo quattro atleti hanno ottenuto la qualificazione agli italiani di Riccione, adesso siamo in tredici"

DICE DI LUI IL SUO COACH TOMMASO CERBONE: "Quando è entrato in piscina e l'ho visto nuotare, pensavo che ci volesse un buon fabbro per raddrizzare la sua bracciata...anche se avevo notato un lui un galleggiamento mostruoso; anche prima di ottenere la qualificazione, giunta qualche settimana fa, lui diceva sempre che ce l'avrebbe fatta ad andare agli italiani ed io, scherzando, gli rispondevo 'Si, a portare le borse'. Alla fine ce l'ha fatta davvero, riuscendo nel suo e nel mio intento. Spero che da questo momento capisca cosa vuol dire soffrire in allenamento perchè sono sicuro che potrebbe diventare un grandissimo atleta. Non è per nulla consapevole dei suoi mezzi: ha grandi possibilità ma ci vorrebbe un pizzico di cervello (ride, ndr) ".
Verifica la validitÓ di questo sito XHTML 2013 WebSite by Dynform.it   |   Design by Ricchi Amministrazione