Attendere prego...

News

Scegli uno dei nostri impianti:

Archivio News

Tutte le News

Presentata la terza edizione dello Yellow Ball

News pubblicata il 21/06/2017
Dal 25 giugno all'1 luglio Napoli ospiterà la terza edizione dello Yellow Ball international Event, la più grande manifestazione di pallanuoto del centro-sud dedicata ai giovanissimi. Vi prenderanno parte 60 squadre, 4 i tornei previsti: Under 15 maschile. Under 15 femminile, Under 13 e Under 11. Sette i campi di gioco: 4 nella piscina Scandone, 1 nella piscina del Tennis Hotel Agnano e 2 nello specchio d'acqua tra il ristorante "A' Fenestella" ed il Lido Marechiaro. E' la novità di quest'anno dello Yellow Ball: la manifestazione si giocherà anche in mare.
L'evento, organizzato dall'Associazione Waterpolo People, è stato presentato stamattina a Marechiaro nei locali del ristorante "A Fenestella".
E' stata Chiara Porzio a dare la notizia più importante: "L'Acquachiara ricorderà Paolo De Crescenzo con un torneo giovanile dedicato al grande campione e allenatore scomparso", ha detto il presidente dell'Acquachiara.
Per la prima volta, purtroppo, lo Yellow Ball prenderà il via senza Gabriele Pomilio. "E' stato lui - ha ricordato Franco Porzio - che ha ideato e voluto fortemente questa manifestazione".
A Pomilio l'Associazione Waterpolo People ha dedicato il riconoscimento più rappresentativo dell'edizione 2017: lo "Yeba Fair Play", che premierà soltanto uno dei circa 800 giocatori partecipanti, colui che si distinguerà particolarmente nell'incarnare lo spirito dello Yellow Ball: giocare soprattutto per divertirsi, nel rispetto delle regole e degli avversari.
Con lo "Yeba Papi", invece, sarà premiato il genitore che con il suo sostegno ha contribuito a far diventare il figlio un campione. L'Associazione Waterpolo People quest'anno ha tributato questo riconoscimento a Giovanni Velotto, papà di Alessandro, giocatore della Canottieri Napoli e del Settebello.
Anche Roberto Petronilli, presidente del Gruppo Ufficiali Gara della Federazione Italiana Nuoto, ha contribuito alla crescita di altri importanti protagonisti della pallanuoto: gli arbitri. E lo ha fatto egregiamente anche in veste di padre: suo figlio Arnaldo è tra i giovani direttori di gara che maggiormente si sono distinti nella stagione che sta per concludersi. A Roberto Petronilli, pertanto, la Waterpolo People consegnerà lo "Yeba Referee", il prestigioso premio destinato ogni anno a un rappresentante della classe arbitrale.
La promozione e la diffusione della pallanuoto è l'obiettivo principale dello Yellow Ball. Un compito che da sempre svolge con passione e competenza Gianfranco Coppola, caporedattore dei servizi sportivi della Rai campana. Sarà lui il 30 Giugno a ricevere il Premio "Yeba Media" nella cerimonia di chiusura dello Yellow Ball 2017 che radunerà e premierà tutti i suoi protagonisti sulle gradinate della piscina Scandone.
Prenderanno parte alla cerimonia anche Maurizio Felugo, presidente della Pro Recco campione d'Italia e premiatore d'eccezione, ed i fantastici Testimonial dello Yellow Ball 2017, due campionissimi che non hanno bisogno di presentazione: Tamas Kasas e Giusy Malato.
Anche quest'anno, visto il successo riscosso nella seconda edizione, ci sarà spazio per un evento del tutto particolare nell'ambito dello Yellow Ball: lo "YEBA Coach Game", la divertentissima partita di pallanuoto che vedrà protagonisti gli allenatori. Si prevedono particolari problemi per allestire le due squadre che si contenderanno il successo: sono tantissimi, infatti, i tecnici che vogliono prendere parte a questa partita unica nel suo genere. Il nome dei capitani delle due squadre, però, è già noto: i campioni olimpici Franco Porzio e Carlo Silipo.
Verifica la validità di questo sito XHTML 2013 WebSite by Dynform.it   |   Design by Ricchi Amministrazione