Attendere prego...

Frullone

News Frullone

Tutte le News

Under 13, sconfitte di misura per le squadre Acquachiara

News pubblicata il 21/03/2016
CAMPIONATO UNDER 13 MASCHILE

POSILLIPO "A" - CARPISA YAMAMAY ACQUACHIARA "A" 6-5 (1-0, 2-1, 2-4, 1-0)

Reti del Posillipo:
Silipo 2, De Florio 1, Martusciello 1, Percuoco 1, Somma 1

Reti dell'Acquachiara: Maietta 3, Angelone Fa. 1, Scamardella 1

NAPOLI - Di fronte due delle squadre più competitive del campionato regionale Under 13 Maschile. A spuntarla, però, è il Posillipo che, col minimo scarto, s'impone sui cugini dell'Acquachiara.
Partita che s'incanala subito sui binari giusti per i rossoverdi che, dopo aver chiuso il primo quarto col punteggio di 1-0, arrivano al giro di boa con il doppio vantaggio (3-1).
Cambio campo e l'Acquachiara comincia ad ingranare. In men che non si dica gli squalotti recuperano l'intero gap con i rossoverdi portandosi alla penultima sirena sul punteggio di parità (5-5).
Nell'ultimo quarto, però, il Posillipo si chiude perfettamente in difesa sfruttando al meglio l'occasione giusta concessa dall'Acquachiara ed andando a bersaglio, fissando il risultato sul definitivo 6-5 e conquistando tre preziosi punti.
L'analisi a fine gara di Alberto Petrucci, allenatore dell'Acquachiara "A": "Peccato perchè stavamo conducendo in porto una partita importante. Prima parte di gara non perfetta ma nel terzo tempo abbiamo cominciato a giocare come sappiamo. Il rammarico è quello di aver preso qualche goal evitabile: con un pizzico di attenzione il risultato di questa partita sarebbe potuto essere totalmente diverso".


POSILLIPO "B" - CARPISA YAMAMAY ACQUACHIARA "B" 3-2 (1-1, 1-0, 0-1, 1-0)

Reti del Posillipo: Langelotti 1, Russo 1, Scogliamillo 1

Reti dell'Acquachiara:
Angelone Ca. 1, Vacchio 1

NAPOLI - Punteggio calcistico per una partita che il Posillipo fa sua ad una manciata di secondi dal fischio finale.
Gara giocata punto a punto tra le due compagini che danno vita ad una gara entusiasmante; tante, troppi gli errori in attacco degli acquachiarini che hanno precluso la possibilità di vittoria. Dopo essere stati in svantaggio al termine dei primi due tempi di gioco, la Carpisa Yamamay trova la forza per pareggiare i conti ed arrivare all'ultimo quarto sul punteggio di 2-2.
La sfida si risolve a 10 secondi esatti dalla fine: errore difensivo dell'Acquachiara che lascia tutto solo, sotto porta, Scognamillo. Per il rossoverde è un gioco da ragazzi insaccare al sferaalle spalle del comunque ottimo Letizia e regalare ai suoi i tre punti.
"Peccato per il goal subito nel finale- spiega coach Borrelli a fine gara- Stavamo reggendo e giocando molto bene in difesa; l'ultima rete subita ha vanificato i nostri sforzi. Dobbiamo essere più concreti in attacco: creiamo tanto ma concretizziamo poco".
Verifica la validitÓ di questo sito XHTML 2013 WebSite by Dynform.it   |   Design by Ricchi Amministrazione