Attendere prego...

Piscina Comunale San Sebastiano al Vesuvio

News Piscina Comunale San Sebastiano al Vesuvio

Tutte le News

Venerd́ sera "Serata Champions Acquachiara" alla Mostra d'Oltremare

News pubblicata il 27/09/2013
Venerdì sera alle ore 19,15, all'interno del solarium della Piscina Scoperta della Mostra d'Oltremare, sarà celebrata la chiusura del primo turno di Champions League organizzato dalla Carpisa Yamamay Acquachiara. Ad allietare la serata, dalle ore 21,00 in poi, sarà la buona musica di Riccardo Veno e Ciccio Merolla. Presenti all'evento le sei società, provenienti da tutta Europa, impegnate nella Kermesse.
L'ingresso alla serata è gratuito ed aperto a tutti dalle ore 21,00 in poi.

***

CHI SONO CICCIO MEROLLA E RICCARDO VENO

Riccardo Veno (Napoli 1965)
Sassofonista dalle eccezionali doti di polistrumentista e dalla poliedrica formazione, Riccardo Veno occupa uno spazio molto particolare nel panorama musicale italiano. Formatosi tra Napoli e New York con musicisti del calibro di David Gross, Steve Thorton (percussionista di Miles Davis), Jerry Bergonzi, Maurizio Giammarco e Enzo Nini, Veno alla fine degli anni ’80 frequenta la "Alwin Nikolais dance school" di New York ed è attore-danzatore con le compagnie di Gabriella Stazio e di Marianna Troise; non a caso il suo album “Il Silenzio di Orfeo”, geniale sintesi di una ricerca tra musica minimale, musica world ed elettronica nonché realizzazione discografica dell’omonimo concerto-spettacolo, oltre all’ampio consenso di pubblico e critica è divenuto colonna sonora di numerosi spettacoli di danza oltre che di film e documentari. Nel corso di un’attività lunga ormai più di due decenni, oltre agli innumerevoli concerti con le sue svariate formazioni (concerto-solo, trio, quartetto, quintetto), Veno compone le musiche per spettacoli di danza e teatro di Lori Brungard, Arturo Cirillo, Davide Iodice, Salvatore Cantalupo, Marianna Troise, Renato Carpentieri, Anna Redi, Raffaele Di Florio. E’ autore di colonne sonore e di brani per i film di, tra gli altri: Francesca Comencini, Antonietta De Lillo, Carlo Luglio, Bruno Oliviero, Marcello Sannino; di documentari per Gaia e Report di Raitre e per History Channel; di video d’animazione per Mimmo Paladino e di incontri d’arte con Jannis Kounellis. Recentemente ha presentato gli spettacoli-concerto Pestis (Oratorio per Neapolis) e In Canto 34 (concerto per voci recitanti e fiati dall’Orlando Furioso di L. Ariosto), curandone musica e regia. Ha realizzato come regista insieme ad Antonello Cossia e Raffaele Di Florio gli spettacoli teatrali: Segni, La discesa, Lo s-guardo escluso, Penultimi, Corpo sporco, ORO, Gèza, dei quali compone anche le musiche, partecipando a festival e rassegne in Italia e all' estero. Ha partecipato come attore al film “Lo spazio bianco” di Francesca Comencini. Ha collaborato come musicista con, tra gli altri: 99 Posse, Daniele Sepe, Enzo Gragnaniello, Peppe Barra, Raiz, Nino D’Angelo, E' Zezi, Solis String Quartet, Alessio Bertallot, Rino Zurzolo.

Ciccio Merolla (Napoli 1967)
Musicista dal grande carisma e dal talento indiscutibile, Ciccio Merolla è uno dei percussionisti-rapper più accreditati del panorama musicale italiano attivo da ormai vent’anni, dopo l’esordio con i Panoramics nel 1989 è diventato il percussionista di fiducia per mezza, anzi, due terzi della scena partenopea: Bennato, Senese, Zurzolo, anche e soprattutto Gragnaniello. Nel 2004 arriva il primo album solista “Nun pressà ‘o sole” (Taranta Power/Rai Trade); un disco di sole percussioni dove i ritmi etnici si sposano con ritmi funky, Hip hop e Techno. Nel 2008 pubblica il suo secondo album “Kokoro” e stavolta Merolla si lascia andare anche al canto rap. L’album ottiene un consenso sia da parte del pubblico che della critica, tanto che viene premiato al Lunezia nella sezione etno – music. Nel 2009 il brano “Femmena boss” contenuto nell’album Kokoro diviene un videoclip con la regia di Toni D’Angelo premiato alla VI edizione di Roma video clip e entrato nella playlist di MTV. Nel febbraio del 2011 esce il suo nuovo lavoro discografico “Fratamme’” accolto con entusiasmo dalla critica e dal pubblico, risultando uno dei più interessanti dischi dialettali dell’anno. Il singolo omonimo si posiziona per diverse settimane nella top 20 della “Indie music like”, entrando in rotazione in oltre 500 radio italiane, ottenendo successo anche in Germania e in Svizzera. Il 2012 inizia con grandi collaborazioni, infatti Ciccio Merolla mette a disposizione le sue doti di rapper e percussionista per due grandi artisti della musica napoletana, Nino D’Angelo e James Senese, suonando nei nuovi dischi (“Tra Terra e Stelle” di Nino D’angelo e “E' fernu't' o tiempo” di James Senese); nel frattempo anche il grande cinema si accorge di Merolla, infatti Alessandro Gassman lo sceglie per una parte nel suo film “Roman e il suo cucciolo” presentato al festival del cinema di Roma 2013 e i fratelli Manetti nel film “Song è napule”. Ha firmato la colonna sonora del corto “Appuntamento con Eduardo” regia Nello Mascia in concorso al Napolifilmfestival 2013.
 

 
Verifica la validità di questo sito XHTML 2013 WebSite by Dynform.it   |   Design by Ricchi Amministrazione